RSS

21 maggio 2012

gli acquisti fatti a Londra

beh, non si poteva andara a Londra e non comperare proprio niente

  
per me una stoffa tutta fronzoli e merletti per le prossime tilda che farò, un metro in stoffa, un pò di nastri che trovano sempre il giusto uso e due mazzetti di fiori per le prossime Tilda che arriveranno ...



per la Pantegana, giusto per il suo compleanno un set di porcellane da dipingere che è stato subito aperto e colorato


forti questi inglesi, preparano i kit per i piccoli artisti così da introdurli fin da tenera età nel mondo del fai da te, molto intelligente

13 commenti:

  1. e questi inglesi fanno benissimo

    RispondiElimina
  2. Siamo donne..non possiamo andare in giro senza spendere..!!!! hi hi
    un saluto Elisa

    RispondiElimina
  3. Ben ritrovata tesoro,
    riecco anche me nel web...
    ...avrei voluto che fosse un rientro gioioso come sempre, ma i recentissimi eventi me l'hanno impedito...
    ...perdonami la mestizia, non so fingere...
    ...ma non so neppure rimanere indifferente di fronte ad una mamma amorevole come te, e alle tue proposte di post...
    ...come ti capisco, quando sono in giro BEATO chi mi tiene in tasca il portafogli...
    ...in Inghilterra, poi, mi sa che avrei fatto incetta...

    Un forte abbraccio a te e alla...
    ...COLOMBINA ^_^ !

    M@ddy

    RispondiElimina
  4. ciao vania non si puo' e soprattutto non si riesce a non comprare niente, specie a londra, ci sono una sacco di belle cose, complimenti per i tuoi acquisti mirati e alla bimba, ciao baci rosa buona serata a presto.))

    RispondiElimina
  5. impossibile resistere allo shopping, beata quante belle cose!! Non vedo l'ora di vedere le Tilda :)
    baciotti
    Elly

    RispondiElimina
  6. Ottimi acquisti.
    Non siamo indietro anni luce per quanto riguarda l'hobbistica.
    Non hai assalito qualche edicola per qualche favolosa rivista stile british? E' la prima cosa che faccio appena arrivo in terra britannica.
    Ciao Vania
    Angela

    RispondiElimina
  7. Ho scritto un non al posto di noi, e il discorso non fila, scusa. La solita fretta.
    Angela

    RispondiElimina
  8. Molto carini, e pensare che qui ti devi girare mezzo mondo per trovarli.

    RispondiElimina
  9. Cara Vania, non commento molto ma passo sempre come da tutti ormani. Beata te che sei andata a Londra, gli acquisti non mancano mai per le donne e soprattutto se sono creative.
    La pantegana ha il tuo dna creativo e non poteva mancare qualcosa per lei, il grembiulino e tappettino salva tavolo ce lo abbiamo anche noi ihihih.... La mia tatina ha 7 anni ma quando andiamo nel negozio di craft e tessuti della mia città fa anche lei i suoi acquisti.

    Baci Irene

    RispondiElimina
  10. Come vorrei andare a Londra!!!
    Cinzia

    RispondiElimina
  11. e brava che ti sei data allo shopping! :D
    Baci Baci

    RispondiElimina
  12. Ciao Vania, scusa se ogni tanto non mi faccio viva ma quà ce n'è sempre una...la chiavetta(quanto la odio)il terremoto...insomma, non sono una brava follower!
    Gli acquisti che hai fatto a Londra sono uno più bello dell'altro...se ci vado io credo che "rovinerei" la famiglia..eheheh!
    Un bacione
    Anna

    RispondiElimina
  13. E' impossibile non comperare nulla!!
    Ciao..

    RispondiElimina

NO SPAM THANKS
i commenti che non lo sono, sono sempre graditi