RSS

03 marzo 2013

Un runner per la cucina ed incidenti di percorso

Ultimamente mi sono data al patchwork
ho acquistato vari libretti e mi sono abbonata ad un paio di riviste, tra queste l'americana quilter's world dalla quale ho tratto le istruzioni per questo runner che ho preparato domenica scorsa

la rivista è fatta molto bene e dal sito si possono anche scaricare i modelli dei disegni da realizzare ... ovviamente ho approfittato

 e dopo avere ritagliato i miei modelli su cartoncino ed i pezzi dalle stoffe che ho scelto, mi sono messa a cucire ma ...

 ... proprio sul più bello, quando avevo appena finito di assemblare le piastrelle e mi accingevo alla quiltatura che ultimamente mi diverte molto ... si è rotta la macchina ... mannaggia!!!!

però volevo assolutamente finire il mio lavoro ed allora ho rispolverato la macchina da cucire a pedale di mia nonna e, pur con fatica (vera fatica fisica perchè a pedale bisogna fare forza sui piedi, altro che macchine moderne ...), son riuscita ad arrivare alla meta.

Ho lasciato da parte la quiltatura che avevo programmato di realizzare dentro i cerchi (la farò appena la mia macchina sarà riparata) perchè avevo molta paura di rompere il prezioso ricordo di mia nonna

ed alla fine ho cucito a mano tutto il bordino
(foto della Pantegana) 
questa sono io ... non amo farmi fotografare ma per questa volta ho chiuso un occhio ...
però sono molto soddisfatta del risultato
e molto compiaciuta di quanto bene funzioni ancora la macchina acquistata alla fine della seconda guerra mondiale

 adesso il runner è sul tavolo in cucina
... a proposito vi piace la lavagnetta con l'uccellino?

 mi pare che i colori siano perfetti per la mia cucina di montagna
all'inizio pensavo che i colori usati fosero un pò troppo autunnali ...
volevo qualcosa di più primaverile ...
però alla fine il risultato non mi dispiace quanto ad abbinamento 



pensate che anche il Mau ha detto che il runner è venuto bene
***
se a qualcuna interessa ed ha voglia di fare un gruppo per un nuovo sal ho molte foto e posso fare un tutorial
fatemi sapere
è veloce e facile da realizzare

4 commenti:

  1. E' un lavoro troppo di precisione per me. Sei stata proprio brava, non ci voleva l'inconveniente della macchina ma succede sempre così, sul più bello qualcosa rompe l'incantesimo. Belli anche i colori.
    Se realizzi un tutorial ti seguo virtualmente, chissà che non riesca ad imparare.
    Buona domenica, a presto!

    RispondiElimina
  2. Ciao Vania, congrats! Non parlarmi di macchine da cucire...la mia ieri l'avrei buttata dalla finestra:/
    A proposito del Sal io quasi-quasi ci sto! Mi piace incasinarmi la vita:-)
    Un abbraccio e buona domenica, Emanuela.

    RispondiElimina
  3. molto bello vania, e sicuramente divertente

    RispondiElimina
  4. Ciao, ti abbiamo trovata grazie all'iniziativa di Monnalisa Style.....Blog carinissimo!!

    Siamo tue nuove followers! Se ti va passa a trovarci!!! :-D
    Bacino ♥
    Online Fashion Gastro Blog
    Facebook

    RispondiElimina

NO SPAM THANKS
i commenti che non lo sono, sono sempre graditi